TorrEspone: è il momento dei restauratori

Ai primi di ottobre si tiene al quartiere Torre una delle ultimissime sagre della nostra provincia.
Si tratta dei festeggiamenti dedicati alla Madonna del Rosario e, a Torre, riscoperti da qualche anno grazie all’operato delle Associazioni del quartiere.

In questo contesto, il 5 ottobre alle 17.30, l’Oratorio della Chiesa dei Ss Ilario e Taziano ospiterà due appuntamenti culturali incentrati sulla figura di Giovanni Antonio De Sacchis, il pittore meglio noto come “Il Pordenone”.

Si inizierà alle 17.30 con la conferenza intitolata “Le vicende e i restauri della pala di Torre”, con la presentazione del libro dell’illustratore e restauratore Alberto Magri “La casa del Pordenone”.

Seguirà l’inaugurazione ufficiale della mostra “L’arte del restauro”, a cura di Giancarlo, Alberto e Massimo Magri.
Quest’ultima poi visitabile dal 5 al 13 ottobre.

Di fatto quella di Torre sarà la prima presentazione ad una vasta platea del lavoro di Magri che ha si già illustrato il libro a Pordenonelegge, ma in appuntamento mattutino dedicato alle scolaresche.

“La casa del Pordenone” racconta la scoperta dello studio del pittore, in centro città, da parte di Giancarlo Magri che poi, con l’aiuto dei figli Alberto e Massimo, ha lavorato al restauro di quanto scoperto, completando il complesso intervento quest’anno.
Il volume, illustrato, esplora quella che fu la casa pordenonese del pittore, scoperta dal pittore e restauratore Giancarlo Magri ormai 30 anni fa.

Ad una parte completamente illustrata che racconta la vita del De Sacchis e i suoi tempi, se ne unisce una seconda che prende spunto invece dal lavoro di altri professionisti.

In “L’arte del restauro”, i visitatori avranno il piacere di scoprire la complessa arte padroneggiata dai tre Magri.
Interventi spesso lunghi e complicati, ma capaci di ridare l’originale splendore ad opere minate dal tempo.

La Mostra per i 700 anni dell’ospedale si sposta a Vallenoncello

Un grande grazie a tutti coloro che non sono voluti mancare alla Mostra allestita dalla nostra Associazione alla Parrocchia di Sant’Agostino, per celebrare i 700 anni di un’istituzione cittadina qual’è il nostro ospedale.

Siete stati davvero tanti, durante tutti i festeggiamenti, anche alle visite guidate.

Uno speciale ringraziamento anche alla Parrocchia che ci ha ospitato per il secondo anno consecutivo!

La Mostra dedicata al Santa Maria degli Angeli ora si sposta a Vallenoncello, dove rimarrà visitabile dal 13 al 22 settembre, dalle 17 alle 19, casomai ve la foste persa…

Anche qui è ospitata presso la locale parrocchia, all’oratorio e la cerimonia d’inaugurazione è in programma per giovedì 12 settembre alle 20.30, presenti: il Vicario del Vescovo Don Orioldo Marson, il Commissario dell’Azienda Sanitaria Dr. Possamai, l’Assessore Comunale Tropeano e l’ex Dirigente Ospedaliero Dr. Alberto Rossi.

Il concerto rinviato si farà l’8 agosto

FISSATA LA NUOVA DATA PER IL CONCERTO DEI VIVAVOCE CHE CANTANO DE ANDRE’

La scorsa settimana il maltempo ci ha costretto ad annullare il concerto con cui i Vivavoce avrebbero ripresentato la musica del grande Faber. 

Speriamo che stavolta Giove Pluvio sia con noi più gentile!

La nuova data è

GIOVEDI’ 8 AGOSTO 

Sempre alle 21, sempre all’arena del parco archeologico del Castello di Torre. 

IN CASO DI CONDIZIONI METEO AVVERSE, L’EVENTO SARA’ DEFINITIVAMENTE ANNULLATO.

…ma speriamo che non piova!

Serata De Andrè con i Vivavoce il 26 luglio

Manca ormai poco al nuovo appuntamento organizzato dalla nostra Associazione.

Memori del grande successo riscosso l’anno scorso dagli amici Vivavoce con la riproposizione della Messa beat, abbiamo voluto “richiamarli sul palco” stavolta per portare un’altra importante testimonianza.

Quella musicale e poetica insieme che hanno fatto grande il ligure Fabrizio De Andrè.

Dunque anche stavolta si scivola indietro negli anni, ma senza alcun intento nostalgico.

L’operazione vuol invece essere un “colino” che setaccia i nostri anni, alla ricerca di ciò che di davvero importante è rimasto nella nostra memoria.

E, in campo musicale, pochi pareggiano il Faber, tra l’altro, vera passione anche dei Vivavoce che dunque sull’argomento sono particolarmente preparati.

Forte del patrocinio del Comune di Pordenone, il concerto dei Vivavoce con le canzoni di De Andrè è in programma nel nostro “teatro” di quartiere: l’anfiteatro naturale sotto il castello di Torre.

Ci si vede venerdì 26 luglio, allora, al calar della sera, alle 21, senza alcun biglietto da pagare.

Il concerto è inserito nel contesto dell’Estate a Pordenone ed è un altro appuntamento dei nostri “ConcerTorre”: portate comunque con voi il taccuino: abbiamo infatti in programma di chiedervi un aiuto per dei ragazzi molto speciali…

Sabato 5 ottobre tutti in Oratorio!

Un appuntamento da non perdere, se vi affascinano il mondo del restauro e quello del più noto pittore pordenonese, il De Sacchis.

Sabato 5 ottobre, l’Oratorio della parrocchia dei Santi Ilario e Taziano, a Torre, ospiterà la presentazione del libro “La casa del Pordenone”, un “dietro le quinte del volume” che vedrà partecipi l’artista e restauratore Alberto Magri, il noto fotografo Stefano Ciol e lo studioso cordenonese Roberto Castenetto.

Dopo l’incontro vi sarà l’inaugurazione della mostra che rimarrà aperta fino al 13 ottobre intitolata “Immagini dallo studiolo”, con le illustrazioni dello stesso Magri e gli scatti di Ciol.

Nei giorni a seguire la mostra sarà visitabile dal lunedì al sabato dalle 18 alle 20 e domenica 13.10 dalle 10 alle 12.30.

L’appuntamento è organizzato dalla nostra Associazione con la collaborazione del Centro Culturale Augusto Del Noce.

La Mostra sui 700 anni dell’Ospedale di Pordenone: visite guidate

Un’opportunità in più, per coloro che volessero visitare la Mostra sui 700 anni dell’Ospedale di Pordenone, allestita dalla nostra associazione alla Parrocchia di Sant’Agostino di quartiere Torre.

Negli ultimi due giorni di esposizione sono programmate altrettante visite guidate.

Domenica primo settembre alle 11.30.

Lunedì 2 settembre (ultimo giorno di apertura) alle 19.30.

Foto notizia: l’inaugurazione della Mostra per i 700 anni dell’Ospedale

Tutto molto bene, ieri sera, venerdì 23 agosto, all’inaugurazione ufficiale della Mostra dedicata ai 700 anni dell’Ospedale di Pordenone, allestita dalla nostra Associazione.

Le sale della parrocchia di Sant’Agostino, a Torre, hanno ospitato autorità, organizzatori, media e il pubblico accorso alla vernice di cui vi mostriamo le foto.

Ora la Mostra sarà visitabile durante i festeggiamenti di Sant’Agostino, dalle 20 alle 22.30 ( ma se vi attardate un po’, tranquilli: l’orario è elastico).

Le foto sono del nostro Ubaldo Pianezzola.

L’Ospedale di Pordenone celebra i suoi 700 anni: la mostra è a Sant’Agostino

Venerdì 23 agosto alle 19, alla Parrocchia di Sant’Agostino in Torre, prenderà vita la mostra allestita per celebrare i 700 anni dell’Ospedale di Pordenone.

Rimarrà poi visitabile ogni sera dalle 20.00 fino al 2 settembre, allestita e curata dall’Associazione Torre.

Come recita la locandina dell’evento, la mostra racchiude curiosità, strumentari e documenti storici che raccontano una parte della lunga storia del nosocomio pordenonese sorto nel 1319.

Tra settembre ed ottobre poi, l’allestimento si sposterà prima a Vallenoncello e poi a Roraigrande.

Un’occasione unica, per i pordenonesi, per conoscere il loro pluricentenario ospedale.